Bright minds in action learning village

Il video mostra un gruppo di bambini di varie età intenti a ballare, ma in primo piano ce ne sono due: potrebbero avere 3-4 anni. Sono in panne è evidente!

La bimba non riesce a superare l’empasse , mentre il bambino , un pò più intraprendente  si guarda intorno , comincia ad imitare gli altri.

Quando acquisisce una certa sicurezza esorta la bimba a fare lo stesso…

Ebbene credo che sia qullo che sta succedendo anche a noi abitanti del villaggio: siamo tutti qui con competenze diverse e così alcuni riescono subito a seguire gli insegnamenti del maestro; altri  non ce la fanno subito, ma non demordono , si guardano intorno e cominciano a tentare, ad imitare  gli altri .

Secondo il Tatonnement di Freinet.

  1. motivazioni e interesse sono alla base degli apprendimenti
  2.  La classe come cooperativa di produzione culturale che parte dall’esperienza degli alunni: non più un auditorio ma un laboratorio (un atelier): un organismo collettivo gestito dagli alunni con la consulenza e la partecipazione degli alunni (mutuo-aiuto,autodisciplina,senso di responsabilità e autogestione pedagogica)
  3.  il lavoro di gruppo è insieme spazio e strumento per lo sviluppo degli apprendimenti. La tecnica del tatonnement expérimental.
  4.  l’apprendimento come auto-apprendimento: il piano individuale di studio
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Shakespeare Confidential

A millennial searches for meaning with the Bard 400 years after his death

elteachertrainer

John Hughes, ELT author & teacher trainer

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

Il Blog di Tino Soudaz 2.0

Provando tanto, prima o poi riesco anche se tante cose continuo a non capirle

Studenti 2.0

Studiare nell'era del pc, dello smartphone e del tablet

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

BRICIOLE DI TUTTO...UN PO'.

Per stare insieme...e divertirsi...e imparare sempre cose nuove.

sabinaminuto

omnia mea mecum porto

The Confident Teacher

Developing successful habits of mind, body and pedagogy.

Esl Imaginarium

Enter the imaginarium of Esl

Amù

Art Moves the World

Speculum Maius

Insomma vorrei che la mia immagine coincidesse sempre con il mio mutevole Io.

My cMOOC Blog

A truly inspiring lifelong learning site!

insegnareweb

appunti di viaggio di una docente sul web

ziomaestro

sempre pronti

limfablog

elt webtools iwb mlearning virtualworlds edu resources and training

federicasargolini

Orologi e nuvole

%d bloggers like this: